• Home
  • Scheda struttura
Joomla SEF URLs by Artio

Chiesa San Nicola

Comune: Lanciano
TAG: Chiese

La costruzione del quartiere Sacca risale, probabilmente, intorno alla fine del 1200 e secondo alcuni storici questo quartiere di Lanciano fu originariamente abitato da alcune famiglie ebree. Nel 1191, infatti, quando gli ebrei furono riammessi nel Regno di Napoli, 80 famiglie vennero accolte, con precisi obblighi e divieti, alla Sacca. La costruzione della fabbrica della Chiesa di San Nicola in questo antico quartiere, risale alla metà del XIII secolo, sui ruderi della preesistente chiesa di San Pellegrino, distrutta da un incendio. La chiesa si erge insieme all’adiacente chiesa di San Rocco su una maestosa muraglia rivolta verso la Maiella. Agli inizi del XVIII secolo è costituita, oltre che dell’altare maggiore, di 23 altari minori e alla metà dello stesso secolo ne viene ricostruito il tetto. Il portale posto su via Garibaldi ha sostegni e architrave in pietra, ed è coronato da un doppio arco a tutto sesto. Alla sommità dell’arco esterno è un’immagine di San Nicola, compresa tra lo stemma della città e quello della famiglia Ricci. A concludere la zona con il portale è una cornice modanata sormontata da una croce in ferro. Il portale laterale di dimensioni più ridotte, è chiuso da un arco a tutto sesto. Di fianco è posto il campanile in mattoni arricchito da cornici marcapiano realizzate con arcatelle “alla cappuccina”, tipiche della tradizione romanico-gotica locale. L’interno si sviluppa con tre navate, le campate della navata centrale sono coperte da volte a vela poggiate su coppie di paraste. La navata laterale destra è chiusa da volte a crociera, quella laterale sinistra da volte a vela. L’abside è coperta da una cupola.

Chiesa San Nicola Lanciano Chiesa San Nicola Lanciano

Eventi nell'area

Seguici su

Privacy Policy
© Soc. Cons. SANGRO AVENTINO a.r.l. | P.IVA 01855870695