• Home
  • Scheda struttura

Area Faunistica del Camoscio Appenninico

Comune: Lama dei Peligni
Indirizzo: Località Convento
TELEFONO: 0872/916010
MOBILE: 340/6807479 – 389/6897959
TAG: Natura

L’Area Faunistica del Camoscio Appenninico è stata inaugurata a Lama dei Peligni nel 1990 nell’ambito dell’operazione di reintroduzione del Camoscio appenninico sulla Majella. L’area, che oggi permette lo svolgimento di attività didattiche e scientifiche, offre attraverso un facile percorso, la possibilità di osservare a breve distanza qualche esemplare di questo ungulato. Localizzata a quota 770m s.l.m. a ridosso del paese, presenta una morfologia e vegetazione molto varia: rupi scoscese, piccoli pendii erbosi e vegetazione di vario genere. Ll’avvistamento ad occhio nudo di questi esemplari non è sempre scontato, ma prenotando una visita guidata si potranno utilizzare strumenti ottici per facilitare la vista dei 15 esemplari di camoscio appenninico presenti nell’area. 

INFORMAZIONI DI VISITA 2022:

L’ingresso al sito è gratuito; prenotando con almeno 24 ore di anticipo è possibile effettuare una visita guidata per gruppi composti da minimo 4 persone paganti.
> Tariffa intera € 6,00 
> Tariffa ridotta e Card € 5,00

ORARIO:

Tutti i giorni su prenotazione

Area Faunistica del Camoscio Appenninico Area Faunistica del Camoscio Appenninico Area Faunistica del Camoscio Appenninico

Eventi nell'area

Seguici su

Privacy Policy
© Soc. Cons. SANGRO AVENTINO a.r.l. | P.IVA 01855870695